Partiamo dall’asserzione che “ciò che mangiamo è fondamentale per la nostra salute..”.

È bene ricordare che gli alimenti danno al nostro corpo gli strumenti e le informazioni di cui ha bisogno per funzionare correttamente; se questo non avviene i nostri processi metabolici ne risentono e la nostra salute affievolisce.

paleodieta esempio

Molto di più di una semplice dieta, la paleo rappresenta l’esempio del benessere umano nel corpo e nella mente

La Paleodieta rappresenta un ottimo esempio per sostenere la qualità della vita o meglio della nostra salute.

L’assunzione di cibo industrializzato e la mancanza di alimenti nutritivi alterano il funzionamento del metabolismo, compromettono l’equilibrio corporeo quindi causando spesso sovrappeso e malattie correlate a stati come: diabete, artrite, malattie cardiache e via dicendo.

Quindi la domanda sorge spontanea:

Qual è il modello di una tipica giornata sana da seguire?

Certamente la Paleodieta rappresenta un esempio lampante di estremo riguardo verso il benessere fisico e mentale dell’essere umano.

Infatti codesta realtà è molto di più di una semplice pratica alimentare e con ciò non intendo dire che la Paleodieta è complicata o difficile da seguire, anzi…

Trovato il giusto equilibrio tutto sarà più facile e armonioso:

  • Vivere il piacere del risveglio mattutino.
  • Favorire l’attivazione di tutti i processi fisiologici.
  • Migliorare la percezione dei sensi (tatto, olfatto, udito e vista).
  • Rafforzare la memoria.
  • Gestire gli stati emotivi.
  • Aumentare la durabilità energetica.
paleodieta esempio - 2 Non sono solo dieta e ricette

Non sono solo dieta e ricette, mi piace parlare di fresco risveglio, riposo mentale e la pace dei sensi.

Come si può notare non è corretto parlare di dieta nel senso stretto del termine, ma è più opportuno dire che la Paleodieta rappresenta l’esempio del benessere umano nella sua interezza.

Ma proviamo ad esprimere in termini cronologici gli steps della giornata tipo da seguire.

Il “modello esempio” di una tipica giornata Paleo da seguire

Come organizzare strategicamente la Paleodieta?

Per intenderci oltre l’elenco degli alimenti che verranno trattati soffermeremo la nostra attenzione sui principi generali che fondano un giornata tipo all’insegna della salute e del benessere umano.

Non solo pasti ma anche tecniche per gestire la Paleodieta in rapporto con una tipica giornata lavorativa intensa.

La giornata tipica che rappresenta la Paleodieta come esempio di vita sana può variare in base ai giorni della settimana, ai periodi dell’anno, agli impegni lavorativi e chiaramente in base ai propri gusti.

Quindi a mio avviso è sempre consigliabile ascoltare i propri bisogni e desideri, però contestualizzati in un ambiente alimentare sano e naturale;  infatti il nostro corpo segue il giusto istinto in termini di alimentazione soprattutto se ci troviamo in presenza di cibi sani e adeguati.

Ad ogni modo ci sono alcune pratiche generali che la Paleodieta contempla come esempio per creare il giusto equilibrio alimentare quotidiano.

Partiamo con ordine..

Step 1: il fresco risveglio e la giusta colazione.

A prescindere da quale sia l’orario di sveglia il segreto per iniziare la giornata con il giusto slancio sta nel riservare all’organismo (anzitutto) il tempo necessario per attivare la maggior parte dei processi fisiologici prima di ingerire nuovi alimenti.

Un ottimo esempio per realizzare questo primissimo step è quello di anticipare la classica sveglia di circa 20 minuti in modo da avere più calma e tempo per attivare le funzioni fisiologiche prima di iniziare la frenetica e intensa giornata lavorativa; quindi:

  1. Stirare bene tutte le parti del corpo (puoi farlo anche sotto le coperte) in maniera prolungata e ripetuta così da stimolare il fresco risveglio
  2. Leggere 1, 2 pagine della rivista o blog preferito in modo da attivare sin da subito le funzioni cerebro cognitive.
  3. Fare almeno 5 minuti di stretching aerobico prima di entrare in doccia (in modo da attivare anche tutte le altre funzioni del cervello).

Solo dopo aver compiuto questi passaggi il corpo può considerarsi effettivamente attivo e quindi pronto ad ingerire e processare nuovi alimenti. Fare tutto di fretta e in maniera reiterata pregiudica il corretto metabolismo.

Ora è tempo di sedersi a tavola per consumare la colazione Paleo, ed a riguardo ci sono alcune questioni che è meglio chiarire:

  •  Sicuramente è una colazione che non prevede assolutamente né latte, né cereali, né biscotti.  Molto diversa da quella che la maggior parte delle persone fanno. Quindi è un cambiamento abbastanza delicato, però nel lungo termine sarà proprio il nostro corpo a non esigere più i vecchi cibi, abituandosi così al consumo di alimenti Paleo.
  •  La Paleodieta ammette e addirittura promuove certi digiuni brevi (mattinieri) che hanno lo scopo di purificare l’organismo dagli eccessi immagazzinati nelle riserve corporee.
  •  Spesso consigliata è la via di mezzo tra colazione e digiuno ossia i centrifugati di frutta e verdura pura.
Centrifugato di frutta e verdura pura.

Tutta la semplicità del verde espressa in un centrifugato di frutta e verdura pura.

Un ottimo esempio Paleo potrebbe essere:

  1. Il fresco risveglio.
  2. Il risveglio aerobico.
  3. Succo di aloe vera puro.
  4. La colazione Paleo (selezione della giornata).

Detto ciò le ricette per le colazioni Paleo sono tantissime e senza rinunciare al piacere del gusto:

  • Uova strapazzate e prosciutto DOP o salmone fresco.
  • Foglie di spinaci condite con limone e olio d’oliva biologico.
  • Spicchi di mela e sedano affogati al burro di mandorle.
  • Tè verde aromatizzato con un cucchiaio di miele biologico.
  • Carne lessa grass-fed (50-100g) e avocado.
  • Centrifughe di frutta e verdura stagionale.
  • Mix di bosco, noci e caffè.
  • Frittata con zucchine, carote e cipolle.
  • Frutta fresca di stagione

Queste sono alcune tra le innumerevoli ricette realizzabili e consumabili a colazione; è anche intuibile quanto la Paleodieta sia di esempio per la sua versatilità e completezza alimentare.

Con un po di pratica e seguendo la piramide alimentare Paleo realizzare nuove ricette sarà un gioco da ragazzi.

Step 2: la pausa pranzo e il riposo mentale.

Seguire la Paleo già dal primo risveglio aiuta il sostentamento energetico; così sarà facile arrivare alla pausa pranzo ancora con parecchie energie.

La pausa pranzo spesso spezza la giornata lavorativa e il suo fine principale a tal proposito e proprio quello di regalare il riposo mentale prima di iniziare un pomeriggio intenso.

Per riuscire ad ottimizzare il tempo in modo da potersi concedere il giusto riposo mentale (15-20 min.) e bene trovare la giusta organizzazione prima ancora di sedersi a tavola.

Effettivamente questo è il pasto più complicato da gestire perché il lavoro è sempre pieno di sorprese.

Il mio consiglio è quello di sfruttare quanto più possibile la conserva alimentare della sera prima, con ciò non intendo dire che bisogna cucinare esageratamente ogni volta. Basta poco per soddisfare un pranzo e la cosa più importante e goderselo con tutta la calma del mondo.

Per soddisfare il bisogno di un “tipico pranzo Paleo” non è necessario ingerire ingenti quantità di cibo (che tuttavia potrebbero addirittura provocare una certa pesantezza); piuttosto si tratta di alimentare il corpo con il giusto carburante.

Paleodieta: esempio tipico pranzo Paleo

Basta poco per realizzare un tipico pranzo Paleo!

Un ottimo esempio Paleo potrebbe essere:

  1. Il piatto paleo (la selezione della giornata).
  2. Il riposo mentale (15-20 minuti di riposo per staccare la mente da ogni pensiero e non per forza appollaiati sul divano, ma va bene qualsiasi cosa ricreativa. Per esempio meditare, leggere un articolo del tuo blog preferito o giocare con i figli).
  3. Una tazza di caffè.

Ecco ..una pausa pranzo completa amministrata facilmente nell’arco di 70 minuti!

Detto ciò le ricette per la pausa pranzo Paleo sono tantissime e senza rinunciare al piacere del gusto:

  • La conserva Paleo della sera prima
  • Verdure miste saltate all’olio d’oliva
  • Gamberetti scorticati e scottati in padella con petali di avocado
  • Hamburger di carne grass-fed e insalata verde
  • Insalata di cavolo rosso con pomodoro secco, finocchio e formaggio di capra DOP

Queste sono alcune tra le innumerevoli ricette realizzabili e consumabili a pranzo; è intuibile quanto la Paleodieta sia di esempio per la sua versatilità e completezza. Con un po di pratica e seguendo la piramide alimentare Paleo realizzare nuove ricette sarà un gioco da ragazzi.

Step 3: la cena e la pace dei sensi.

Arrivati a tarda sera e se sei un amante della cucina potrai liberamente sbizzarrirti con la creazione di nuove ricette Paleo senza limiti di tempo.

Per cominciare dai uno sguardo alle: 8 Ricette Paleo Brucia grassi.

La cena per la maggior parte di noi spesso rappresenta il pasto più importante anche in termini di tempo e soprattutto per il piacere di stare a tavola.

Per me e la mia famiglia la cena è un momento di grande tepore, siamo tutti riuniti e abbiamo tutti le stesse necessità:

Soddisfare la pace dei sensi & condividere le nostre giornate nel caldo abbraccio di un’ottima cena a base di Paleo.

paleodieta esempio - 5 Un'esplosione di colori e freschi sapori

Un’esplosione di colori e freschi sapori. Questa è la pace dei sensi!

Un ottimo esempio Paleo potrebbe essere:

  1. La verdura cruda per prima cosa (da mangiare all’inizio di un pasto per una digestione ottimale).
  2. Il piatto paleo (selezione della giornata).
  3. Succo di aloe vera puro.
  4. La pace dei sensi.

La Paleodieta contempla tantissime ricette e senza mai rinunciare al piacere del gusto, ecco alcuni esempi:

  • Funghi a vapore aromatizzati al peperoncino
  • Cinghiale in umido con capperi e olive giganti
  • Straccetti di manzo grass-fed in pentola
  • Frittata di pomodori e capocollo
  • Velouté di cavolfiore e zafferano

Queste sono alcune tra le innumerevoli ricette realizzabili che io stesso ho provato negli ultimi tempi. Con un po di pratica e seguendo la piramide alimentare Paleo realizzare nuove ricette sarà un gioco da ragazzi.

LEGGI ANCHE: Idee Paleo Snack: merende salutari e veloci da preparare!

Considerazioni finali.

  1. Ripetere con costanza questi steps fondamentali aiuta a non perdere di vista gli obiettivi..
  2. Praticare il digiuno intermittente mattiniero aiuta ad aumentare la massa muscolare, favorendo la perdita di peso in eccesso e purifica l’organismo dai residui immagazzinati.
  3. Mangiare la frutta all’inizio della giornata e/o di pomeriggio (ad ogni modo lontana dai pasti).
  4. Prediligere verdura di stagione, carne grass-fed e derivati DOP.

Prenditi cura di te ogni giorno e certamente troverai la tua migliore forma di sempre!

Amplia le tue conoscenze Paleo.

La Paleodieta è d'esempio. Condividiamo le nostre idee, i nostri sentimenti e i nostri frutti..

La Paleodieta senza confini! Condividiamo le nostre idee, i nostri sentimenti e i nostri frutti. Sapori e profumi Paleo

Qualunque sia la ragione che ti spinge verso la vera consapevolezza alimentare, dovresti sempre ampliare le tue conoscenze e condividerle con le community.

La Paleodieta sta allargando i suoi orizzonti in maniera esponenziale, la ricerca nel web è in constante crescita. Ormai è facile trovare informazioni interessanti e diffondere il messaggio.

Quali sono le tue impressioni? Sei in Paleo da molto tempo? Come gestisci i pasti di una tipica giornata Paleo?

Con SfidaForma.it voglio mettere a disposizione di tutti un nuovo blog di riferimento nel mondo della Paleo per ricevere e scambiare: informazioni, suggerimenti e opinioni.

Lascia un commento qui sotto.. sarò felicissimo di dialogare con te.

Alla tua migliore forma di sempre!